Friday, August 12, 2011

Stockholm Fashion Week: Day two - Ubi Sunt


Back to the essence with Ubi Sunt's minimal and sartorial collection.
Back to essence, la collezione minimal sartoriale di Ubi Sunt.


In a hidden Stockholm yard, looking like a secret garden, Ubi Sunt reveals his SS 12 collection, "Essence of entity".
A minimal and essential proposal that, with a true zen spirit, has the aim of "purify[ing] forms, to convey a true single entity, a lone form".

Every ornament is eliminated, focusing on raw cuts and clean lines, declined in white, grey and black tones. The only aesthetic conceptions are the shawl collared jackets and sweaters and the silk sculpture that wrap the models in a white cloud, transforming them in living sculptures.

I adored the clean and geometrical style of the jacket and the overall impression of the tableau vivant.
A conceptual, poetic and mystical presentation, that carried me into another world, beyond the frenzy of catwalks.


In un cortile nascosto di Stoccolma, quasi in un giardino segreto, Ubi Sunt ha svelato la sua collezione per la prossima PE, "Essence of entity".
Una proposta minimalista ed essenziale che, con vero spirito zen, vuole "purificare la forma, per ritornare alle origini della tradizione sartoriale, alla pura forma".

Ogni orpello è eliminato, per puntare l'attenzione sui tagli vivi e sulle linee pulite, declinate nei toni del bianco, del grigio e del nero. Unica concezione all'estetica sono gli scialli, che diventano parte integrante dei colli delle giacche e dei maglioni, e le sculture in seta che avvolgono i cappelli e trasformano i modelli in sculture viventi.

Ho adorato lo stile deciso e le geometrie delle giacche, oltre all'effetto del tableau vivant.
Una presentazione concettuale, poetica e con un alone mistico, che mi ha trasportato in un altro mondo, lontano dalla frenesia delle passerelle. 





















2 comments:

Nesi said...

Devo dire che mi piace tanto!!
[grazie mille per il commento sul mio blog! un abbraccio]

The Editor said...

Casual chic, the simplest of cuts/silhouettes with subtle enhancements in luxurious fabrics. I love the raw edges. And I have seriously always wanted a hat like that, makes me want to address menswear more. Great post.

Post a Comment

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...